Igiene e disinfezione: guida per un ambiente sicuro

14 dicembre 2023
Igiene e disinfezione
Nello studio dentistico, garantire un ambiente sicuro attraverso l'igiene e la disinfezione è fondamentale per la salute dei pazienti e del personale.
In questo articolo, forniremo una guida professionale su come implementare efficaci pratiche di igiene e disinfezione nello studio dentistico, creando un ambiente che promuova la salute e il benessere, prevenendo il rischio di infezioni.
 

Protocolli di igiene personale

Un'adeguata igiene personale del personale è il primo passo per garantire la sicurezza nello studio dentistico. Il personale deve seguire rigorosamente protocolli di igiene, che includono il lavaggio accurato delle mani prima e dopo ogni intervento, l'utilizzo di guanti monouso, mascherine e camici protettivi.
Inoltre, è importante educare il personale sull'importanza dell'igiene personale e fornire regolari aggiornamenti sulle migliori pratiche.
 

Pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti

La pulizia quotidiana degli ambienti deve essere eseguita con detergenti specifici.
La disinfezione periodica delle superfici di intervento, che sono particolarmente soggette a contaminazione biologica, deve essere effettuata dopo ogni seduta. Questa precauzione è necessaria a causa della diffusione di microparticelle contenenti agenti infettanti, causata ad esempio dagli strumenti rotanti ad alta velocità e dagli spruzzi aria-acqua.
È consigliabile rivestire con pellicola trasparente tutte le aree esposte a schizzi (come sangue o saliva) e aerosol al fine di ridurre il rischio di contaminazione ambientale. Dopo ogni paziente è importante sostituire le pellicole protettive e pulire e disinfettare le superfici interessate.

Inoltre, al fine di prevenire la contaminazione dei cassetti e delle superfici durante gli interventi, è consigliabile preparare in anticipo tutto il materiale necessario prima dell'inizio di ogni seduta.

In questo articolo abbiamo approfondito i criteri di scelta del disinfettante, leggilo QUI.
 

La disinfezione delle attrezzature

Nel contesto descritto precedentemente, è fondamentale procedere alla disinfezione delle attrezzature non sterilizzabili e non sostituibili utilizzando il disinfettante adeguato ed indicato dai produttori.
La procedura prevede l'utilizzo di panni usa e getta imbevuti per bagnare, seguiti da un periodo di attesa, e successivamente l'asciugatura con un altro panno usa e getta.

















 

La disinfezione del gruppo riunito e dell’impianto idrico

La manutenzione adeguata del gruppo riunito e dell'impianto idrico è fondamentale per ridurre la presenza di batteri.
Abbiamo approfondito come effettuare la disinfezione del riunito odontoiatrico QUI.
 

Gestione dei rifiuti

La corretta gestione dei rifiuti è essenziale per mantenere l'igiene nello studio dentistico. I rifiuti biologici e infettivi devono essere smaltiti in contenitori appositamente designati e conformi alle normative locali. Inoltre, è importante avere un sistema di smaltimento dei rifiuti ben organizzato e regolarmente controllato per garantire la sicurezza e la conformità normativa.
 

Conclusione

Seguire protocolli di igiene personale, pulire e disinfettare accuratamente le superfici, sterilizzare correttamente gli strumenti e gestire adeguatamente i rifiuti sono pratiche indispensabili.
Implementando queste linee guida professionali, gli studi dentistici possono creare un ambiente sicuro e salutare, guadagnando la fiducia dei pazienti e fornendo un'eccellente qualità di cura dentale.


 

Revello - Valori e Competenze per il dentale