Osstell Beacon by W&H

Osstell Beacon W&H impianti Revello

Osstell si rinnova e vi presenta BEACON
Non accontentarti, passa al meglio

Il nuovo Osstell Beacon è nato per rendere ancora più facile e veloce la misurazione della stabilità implantare. Comodo, senza fili, veloce e ideale per chi opera in diversi studi dentistici.

I suoi punti di forza
  • Facile da usare
  • Wireless
  • Attivato dal semplice movimento
  • Intuitivo
  • Sensori intelligenti guidano l'utente
  • Valori ISQ codificati a colori
  • Maggiore efficenza con Osstell Connect
  • Migliora il flusso di lavoro digitale

Come misurare con Osstell BEACON?





Impugnare Osstell Beacon e posizionare un manicotto protettivo sullo strumento. Lo strumento procede all'inizializzazione, dopodichè è pronto per la misurazione BL (bucale-linguale)








Inserire lo SmartPeg nell'impianto o nel pilastro avvitando lo SmartPeg Mount con le dita e applicando una forza di circa 4-6 Ncm.




Tenere la punta dello strumento a 3-5 mm dalla sommità dello SmartPeg senza toccarlo. L'emissione di un suono indica l'avvio della misurazione; il valore di misurazione appare sul display superiore in concomitanza alla colorazione luminosa sotto la punta dello strumento.
Allontanare lo strumento dalla bocca per procedere alla lettura del valore ISQ e la relativa colorazione. La visualizzazione sul display superiore dei valori ISQ rilevati permane per un paio di secondi, trascorsi i quali lo strumento è pronto per la misurazione mesiale-distale.


Passaggio 2: Come interpretare i risultati


Stabilità dell'impianto
Gli impianti possono presentare diverse stabilità a seconda delle direzioni. La stabilità dell'impianto dipende dalla configurazione ossea che lo circonda. È consigliabile eseguire la misurazione da due direzioni diverse al fine di trovare la stabilità minima (valore ISQ inferiore). La stabilità minima nella maggior parte dei casi si riscontra nella direzione buccale-linguale, mentre la massima stabilità si riscontra quasi sempre nella direzione mesiale-distale.

Il valore ISQ
Le misurazioni del valore ISQ devono essere effettuate al momento del posizionamento dell'impianto e prima che l'impianto sia caricato o il pilastro sia collegato. Dopo ogni misurazione, i valori ISQ sono registrati e utilizzati come linea di base per la misurazione successiva. Una variazione del valore ISQ indica una variazione della stabilità dell'impianto. In generale, un aumento dei valori ISQ da una misurazione all'altra indica una progressione verso una maggiore stabilità dell'impianto, mentre una diminuzione degli stessi è indice di una perdita di stabilità e, probabilmente, di un insuccesso dell'impianto. Un valore ISQ stabile dimostra l'assestamento dell'impianto e una sua stabilità.



La scala ISQ

Osstell Beacon adotta la tecnologia RFA proprietaria e avvalorata da oltre 900 studi scientifici.




‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi