Seven

IL SUCCESSO INDISCUSSO INCONTRA UNA
STABILITÀ AUMENTATA. MAKE IT SIMPLE

La stabilità biologica e l'estetica predicibile di SEVEN, unite all'ampio processo di ricerca e sviluppo ha dato a SEVEN un grande vantaggio nel mantenimento e nella crescita dei tessuti molli, nonché una serie di vantaggi protesici.


Si può rendere ancora più performante un impianto straordinario e vincitore del Best Seller MIS?
L’impianto SEVEN a connessione esagonale interna, con numerose caratteristiche fondamentali,
è ancora migliore di quanto il mercato attendesse.

Stabilità iniziale elevata

La geometria a forma di radice e l’esclusivo filetto dell’impianto SEVEN sono progettati per garantire una stabilità primaria eccellente e per offrire la scelta ottimale in un’ampia gamma di scenari clinici.

Preservazione ossea

L’impianto SEVEN, beneficia del vantaggio della platform-switching che favorisce una minore perdita ossea e una migliore conservazione e crescita del tessuto molle. I microanelli sul colletto dell’impianto migliorano il BIC (contatto tra osso e impianto) nella zona crestale e sono progettati per ridurre la compressione dell’osso corticale, minimizzando il riassorbimento a livello del colletto dell’impianto.

Estetica

SEVEN comprende anche una gamma di monconi con profilo di emergenza concavo che, in combinazione con la platform switching e come scientificamente dimostrato,possono aumentare il volume dei tessuti molli.

Sicurezza

Ciascun impianto SEVEN viene fornito con una fresa finale monouso, corrispondente al diametro e alla lunghezza corretti, consentendo una procedura di fresaggio rapida e sicura.

Successo clinico

La ruvidità della superficie e la micro-morfologia di tutti gli impianti MIS derivano dalle procedure di sabbiatura e acidificazione. Questa affermata tecnologia, supportata da anni di ricerca e dati clinici, adottata per tutte le superfici degli impianti MIS, ha garantito a milioni di pazienti eccellenti risultati in termini di osteointegrazione e successo clinico duraturo.

I VANTAGGI


L’impianto SEVEN è stato migliorato in particolari aspetti che rendono ancora più performante questo
straordinario impianto a connessione esagonale interna, già molto apprezzato.


La stabilità biologica e l’estetica predicibile di SEVEN, combinate con un attento processo di ricerca e sviluppo che ha portato alle nuove migliorie, donano a SEVEN un potenziale vantaggio nella conservazione e nella crescita dei tessuti molli, oltre ad una varietà di vantaggi nel restauro protesico.


L'insieme delle sue caratteristiche uniche è stato progettato per offrire al dentista una maggiore predicibilità,
migliori risultati estetici e una migliore preservazione dell'osso.

 

Caratteristiche


È stato dimostrato che gli impianti con una configurazione a piattaforma modificata presentano una perdita ossea inferiore rispetto agli impianti non a piattaforma, il che può portare alla conservazione e alla crescita dei tessuti molli.
Permette un adattamento perfetto tra impianto e abutment, minimizzando i micromovimenti e riducendo il riassorbimento osseo.
Configurazione Esclusiva della Filettatura: Il corpo interno dell’impianto è significativamente più rastemato della sua parte esterna. Questo risultato è ottenuto grazie a spire più profonde all’apice dell’impianto, che divengono gradualmente più superficiali verso il collo implantare, determinando una condensazione orizzontale del tessuto osseo. Inoltre, le spire sono più affilate all’apice, effetto che si reduce verso il collo dell’impianto. L’esclusiva configurazione della filettatura conferisce all’impianto qualità superiori sia in termini di inserimento che di condensazione verticale del tessuto osseo. L’impianto SEVEN presenta una doppia filettatura che determina un incremento del valore del BIC (Bone to Implant Contact, Contatto Osso - Impianto) lungo tutto il corpo dell’impianto. La Doppia Filettatura raddoppia la velocità di inserimento implantare (2,40mm), consentendo un posizionamento più semplice e più rapido. La configurazione delle spire del SEVEN contribuisce inoltre agli elevati valori di stabilità iniziale che lo caratterizzano.
I Micro-Ring presenti sul collo dell’impianto SEVEN aumentano significativamente il valore del BIC (Bone to Implant Contact, Contatto Osso- Impianto), evitando il riassorbimento osseo a livello del collo implantare.
Gli impianti SEVEN sono sabbiati e mordenzati ad acido. Questi trattamenti superficiali determinano un’espansione della superficie implantare grazie alla creazione sia di micro- che di nano-strutture, eliminando vari contaminanti superficiali. Oltre ad uno scrupoloso processo di pulizia, la mordenzatura ad acido assicura l’ottenimento di una superficie di elevata qualità e purezza. In numerosi studi clinici e scientifici è stato dimostrato che l’associazione della sabbiatura e della mordenzatura ad acido riduce sostanzialmente al minimo il valore del BIC (Bone to Implant Contact, Contatto Osso – Impianto). Inoltre, essa crea una morfologia osteoconduttiva, che permette di ottenere risultati superbi in termini di osteointegrazione rispetto ad altre metodiche di trattamento superficiale.
Ogni impianto SEVEN viene fornito con una fresa finale in acciaio inossidabile, sterile e monouso, inserita nella confezione. La fresa è personalizzata, in conformità con la geometria e la configurazione specifiche dell’impianto SEVEN. Ciò consente di eseguire un’osteotomia che permette un perfetto posizionamento dell’impianto. La fresa finale dà la possibilità di effettuare la procedura con maggiore semplicità, più facilmente e con più sicurezza, con un incremento dei tassi di successo.
Tutti gli impianti MIS sono realizzati con Ti-6Al-4V ELI (Grado 23), la versione caratterizzata da una più elevata purezza del Ti-6Al-4V. Questo tipo specifico di lega associa biocompatibilità, eccellente resistenza a fatica e basso modulo di elasticità. Questi vantaggi rendono la lega Ti-6Al-4V ELI superiore da un punto di vista meccanico al titanio di grado 4 e al titanio di qualità più elevata per applicazioni dentali e medicali. Analogamente al titanio commercialmente puro, (Gradi 1-4), la superficie esterna di tutti gli impianti MIS è costituita da un sottile strato di ossido di titanio puro (TiO2).

Implant Range

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi