NewTom GO 2D/3D

GO 2D/3D/CEPH è una piattaforma flessibile che prevede l’integrazione opzionale del braccio teleradiografico su configurazione 2D o 3D.
Fornisce immagini in alta risoluzione, prestando la massima attenzione alla salute del paziente grazie ai protocolli a bassa dose e l’esclusiva tecnologia SafeBeam, che permette di adattare la dose emessa in funzione delle dimensioni dell’area anatomica esaminata e in base alle necessità diagnostiche.
L’ergonomia ed il sistema di centratura adattivo consentono di ottenere un posizionamento corretto e di ottimizzare la messa a fuoco per immagini chiare e nitide. La consolle virtuale guida l’operatore in tutte le fasi dell’esame.

NNT è la piattaforma software tecnologicamente avanzata per gestire, elaborare, consultare e condividere le immagini diagnostiche.


In un unico dispositivo compatto, immagini di alta qualità che soddisfano un’ampia gamma di esigenze diagnostiche cliniche.

Tutta la tecnologia CBCT NewTom unita all’eccellenza delle funzioni 2D per una diagnosi sempre sicura.

Grazie all’uso della tecnologia CBCT, introdotta per la prima volta nel settore dentale da NewTom, GO è in grado di fornire dati utili alla diagnosi in alta definizione (80 μm), ottenuti in una singola scansione per ridurre al minimo l’esposizione ai raggi.
Il campo di vista viene definito in funzione dell’esigenza diagnostica e va da un minimo di 6 x 6 cm a un massimo di 10 x 10 cm.
Le immagini 2D sono disponibili con molteplici protocolli a funzioni evolute che permettono al professionista di ottenere dati precisi, sempre con precauzioni volte a salvaguardare la salute del paziente, quale FOV adattivo e scansioni rapide.

Soluzioni sviluppate per garantire la massima qualità degli esami, dai sistemi di posizionamento alla collimazione automatizzata.

Per eseguire diagnosi accurate in ogni situazione è fondamentale rispettare procedure che permettono di ottenere immagini sempre chiare e dettagliate.
GO 2D/3D possiede un unico sensore a 16 bit nativi che produce immagini 2D e 3D con migliaia di livelli di grigio. La loro qualità è ottenuta grazie ad algoritmi e protocolli avanzati e alla catena immagine costituita da elementi tecnologicamente all’avanguardia.
Il generatore ad alta frequenza ed emissione pulsata regola l’esposizione per ottenere sempre le migliori scansioni con il minimo dosaggio.
Inoltre, il sistema di collimazione per gli esami cefalometrici si basa sulla movimentazione automatica della giostra che ruota ed abbassa il sensore aprendo un varco per i raggi destinati al sensore 2D sul braccio teleradiografico.

Immagini 2D di altissima qualità ottenute grazie a tante funzioni evolute per una diagnosi più efficace.

L’esperienza NewTom e la consueta attenzione che dedica alla salute del paziente si ritrovano nel sistema NewTom GO, che oggi integra le funzionalità cefalometriche complete.
Fornisce immagini dettagliate grazie alla sensibilità del sensore CMOS di nuova concezione. Grazie alle sue funzioni evolute, traiettorie e collimazioni studiate appositamente per ogni esame, filtri speciali ApT che ottimizzano in modo automatico e selettivo la visualizzazione delle diverse regioni anatomiche per migliorare la nitidezza di ogni dettaglio, NewTom GO soddisfa ogni esigenza nelle due dimensioni.
Tramite l’esclusiva tecnologia SafeBeam, si ottengono in modo automatico immagini nitide e uniformi, in ogni regione anatomica, auto-adattando i parametri di esposizione al paziente, e limitando la dose raggi allo stretto necessario.

Funzione panoramica ortogonale

La funzione adaptive PAN cattura in una sola scansione 5 immagini ottimizzate tra cui selezionare la panoramica più adatta alle proprie esigenze diagnostiche.
Acquisita in maniera ortogonale, l’immagine dell’arcata evidenzia chiaramente gli spazi interprossimali e l’intera struttura delle radici risulta priva di sovrapposizioni.

Nuova funzione CEPH HR

Estremamente compatto, il braccio teleradiografico completa le funzioni 2D con un’ampia gamma di esami CEPH realizzati con protocolli dedicati per immagini ad alta risoluzione.
Collimazione studiata per ridurre la dose raggi e tempi di scansione rapidi salvaguardano la salute del paziente.
A completare la gamma degli esami 2D, il braccio teleradiografico consente il ventaglio di esami cefalometrici. Compatto e disponibile con sensore PAN-CEPH rilocabile, l’estensione CEPH è munita di craniostato dedicato con due lunghezze delle bacchette laterali.
L’applicazione CEPH può essere integrata al momento dell’acquisto, ma anche dopo l’installazione dell’apparecchio fornito in versione CEPH Ready.

Panoramica adulto


I programmi di panoramica standard consentono di visualizzare in modo completo e accurato le arcate dentali, i seni mascellari e le articolazioni temporomandibolari.
La funzione integrata dell’acquisizione ortogonale dell’immagine panoramica evidenzia perfettamente gli spazi interprossimali e l’intera struttura delle radici risulta priva di sovrapposizioni.

Panoramica bambino


Panoramica bambino con collimazione verticale e dose irradiata ridotta: il campo di vista e l’esposizione vengono adattati alle dimensioni dei pazienti in età pediatrica.

Articolazione temporo-mandibolare


Le traiettorie dedicate alle articolazioni temporo-mandibolari (ATM) generano quattro proiezioni in un unico esame: due laterali e due posteroanteriori, a bocca aperta o a bocca chiusa.

Bitewing


Proiezione interprossimale ottimizzata, collimata e a bassa dose per lo studio delle corone dentali. Esame alternativo alle bitewing intraorali, con una procedura meno invasiva e più confortevole.

Teleradiografia cranio laterale


Attraverso le proiezioni laterali, si ottengono esami ricchi di dettagli delle strutture ossee e con i tessuti molli in evidenza, dati fondamentali per gli studi cefalometrici.

Teleradiografia cranio frontale


Con lo scopo di portare a termine il trattamento in maniera corretta, si possono indagare asimmetrie e malocclusioni con le proiezioni frontali.

Panoramiche sempre chiare ed uniformi grazie alla tecnologia ApT e aPAN.

GO 2D/3D offre diagnosi rapide ed accurate con numerosi programmi di acquisizione che consentono di ottenere immagini 2D di altissima qualità sempre adatte alle necessità diagnostiche.
Panoramiche ottimizzate, nitide e dettagliate grazie alla tecnologia ApT (Autoadaptive picture Treatments).
La funzione aPAN (adaptive PAN) consente di acquisire in una singola scansione cinque strati di panoramica tra cui scegliere la più indicata per le finalità dell’esame.

Il potenziale clinico si estende attraverso il braccio CEPH per rispondere a tutte le esigenze diagnostiche in 2D.

Grazie all’integrazione del braccio teleradiografico, GO soddisfa ogni necessità di diagnosi condotta in 2D. Si ottengono immagini di alta qualità per la cefalometria e lo studio del carpo.
Tutti gli esami si effettuano con protocolli specifici per adulti e bambini, ottimizzati per limitare l’esposizione al paziente secondo le effettive necessità di indagine.
Valutazioni precise in vista dell’applicazione di apparecchi ortodontici, viste delle articolazioni temporo-mandibolari e dei seni mascellari, teleradiografie laterali e frontali.
Con l’utilizzo di supporti auricolari, allungati per applicazioni pediatriche, è possibile includere nella scansione la calotta cranica e ridurre l’esposizione della tiroide.

PRIMI NEL RISULTATO, COSTANTI NEL METODO

ApT (Autoadaptive Picture Treatments)

Filtri auto-adattivi che ottimizzano in modo automatico la resa di ciascuna immagine 2D, per ottenere sempre il miglior risultato, in ogni proiezione.

Tecnologia accessibile

Resa accessibile attraverso le procedure guidate ed automatismi intelligenti, una tecnologia evoluta alla portata di tutti.

Minima dose raggi

Sicurezza del paziente in primo piano con le funzioni ECO Dose e la tecnologia SafeBeam che adatta in modo automatico la dose irradiata al paziente.

Ampio potenziale diagnostico

La versatilità del dispositivo e le soluzioni NewTom adatte ad ogni esigenza diagnostica potenziano le opportunità della clinica.

Massimo comfort per un posizionamento rapido e stabile del paziente

Craniostato con 5 punti di appoggio

Con i suoi cinque punti di appoggio, il craniostato per le scansioni tridimensionali aiuta lo staff medico a posizionare correttamente e comodamente il paziente.
I punti di appoggio frontale e laterali possono essere regolati per garantire la massima stabilità del paziente durante la scansione e di conseguenza la qualità dei dati ottenuti.

Allineamento guidato

Tre guide laser ed un ampio specchio frontale consentono un posizionamento rapido e preciso del paziente.


Brochure NewTom GO 2D/3D

Dowload ›

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: SN4CSRI
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo