Un mix di esperienza e prodotti affidabili per la chirurgia rigenerativa

chirurgia rigenerativa

L'Odontoiatria moderna ha come obiettivo primario la conservazione degli elementi dentari ma, quando questa non è possibile, ha a disposizione soluzioni vincenti per riabilitare le funzioni dentarie con alta predicibilità.

 

La chirurgia rigenerativa consente di trovare soluzioni stabili e durature anche quando non ci sono le condizioni ideali.

Per fare questo, l'integrazione fra l'abilità e l'aspetto formativo dell'Odontoiatra, sono elementi fondamentali per raggiungere il successo.
Se questi elementi si uniscono a sistemi integrati fra prodotti affidabili, il successo è praticamente certo.

 

Tra i materiali più utilizzati in chirurgia rigenerativa troviamo:

·        Le membrane non riassorbibili, che consentono di proteggere in modo certo un sito rigenerativo così da far completare il ciclo di rimodellamento osseo. È importante comprenderne le caratteristiche così da poter gestire eventuali problematiche, quali, ad esempio, l'esposizione delle stesse.

·        I sistemi di fissaggio delle membrane o degli innesti, fondamentali per garantire la stabilità del sito rigenerato e della sua protezione così da non alterarne l'evoluzione nella guarigione dello stesso.

·        Il mix fra osso autologo e quello eterologo ad alta porosità, importanti per costruire un rimodellamento osseo congeniale.

 

In questo Blog vogliamo mettere a disposizione di tutti alcune esperienze che evidenziano quanto sopra.

Abbiamo rivolto alcune brevi domande al Dr. Alessandro Sassi, contitolare con la Dr.ssa Barsanti di uno Studio Ass.to di riferimento in Casale Monferrato (AL), in merito alla sua esperienza in chirurgia rigenerativa, in quanto utilizzatore di alcuni prodotti della gamma DeORE.

 

Dottore, grazie per aver accettato il nostro invito per parlare della sua esperienza in ambito chirurgico e dell’utilizzo di alcuni prodotti della linea DeORE. Da quando si occupa di chirurgia e quanto impatta nell’ambito della sua attività generale?

Mi occupo di chirurgia dal 1989, anno in cui, dopo una esperienza triennale maturata presso Studi gestiti da colleghi come collaboratore in conservativa ed endodonzia, aprii una struttura tutta mia dove, gioco forza, dovetti confrontarmi con l’odontoiatria a 360 gradi e quindi anche con la chirurgia.

Oggi, 32 anni dopo e con una passione cresciuta vorticosamente, posso tranquillamente affermare che la chirurgia rappresenta un 60-70% della mia pratica quotidiana.

 

Beh complimenti! Vista la sua pluriennale esperienza deduciamo che, nell’ambito della chirurgia rigenerativa, il suo approccio sia totale ed affronti differenti problematiche. Cosa ha trovato nella gamma DeORE, che Revello le ha presentato, di particolarmente interessante?

Apprezzo molto la gamma DeOre che rappresenta un segmento di mercato interessante all’interno del panorama odontoiatrico, oserei quasi dire una boutique della chirurgia rigenerativa. Mi piace in particolare citare la membrana RTM, una collagenata che mi dà enorme soddisfazione clinica; la membrana RPM, che rappresenta una evoluzione della classica membrana in PTFE, con l’innovazione dei fori di interfacciamento periostale per garantire una vascolarizzazione precoce dell’innesto ed un recupero della maturazione molto più rapido rispetto ai canonici tempi delle membrane non riassorbibili.

Aggiungo anche le buone sensazioni che ho avuto nell’utilizzo del sistema di fissazione PROFIX, un box molto ben organizzato di microviti di fissaggio e viti di ottenimento e protezione di spazio verticale, unitamente agli utensili dedicati; un sistema molto ben ideato, intuitivo e veloce che garantisce qualità assoluta nell’intervento.

 

Rileva nella proposta che Revello le ha fatto un concetto di sistema globale di approccio alla rigenerativa? Per meglio dire: la nostra proposta le ha consentito di approcciare alla sua chirurgia con un sistema di prodotti coerente alle sue esigenze?

Confermo ciò che in parte ho descritto precedentemente, l’azienda Revello mi ha supportato con prodotti e soluzioni dedicate e coordinate fra loro, seguendomi attraverso le varie fasi di cui è composto un intervento di chirurgia e di rigenerativa in particolare.

Posso senz’altro affermare di ritenermi più che soddisfatto per l’assistenza ricevuta!

Inoltre, vorrei aggiungere, la disponibilità da parte dell’azienda di customizzare ogni singolo intervento, che non rientra nella routine, senza impegnarmi in un costoso magazzino.

Piena disponibilità e massima proficua collaborazione, davvero complimenti!

 

Se le fa piacere può condividere con noi un’esperienza di chirurgia rigenerativa che ha affrontato utilizzando una serie di prodotti della linea DeORE?

Tra gli ultimi interventi effettuati ritengo che la ricostruzione orizzontale e verticale delle creste edentule distali nella mandibola abbia rappresentato il test più probante. Un mix di autologo/eterologo, adeguatamente protetto con membrane RPM-RTM e stabilizzato con il sistema di fissaggio Profix ben chiuso in via primaria è davvero una grandissima soddisfazione per l’operatore ed una grande opzione per il paziente che potrà finalmente riottenere una dentatura stabile supportata dagli impianti.

 

Davvero grazie per aver accettato di illustrarci la sua esperienza in merito alla chirurgia rigenerativa. Revello lavora ogni giorno per essere supporto tangibile e differenziante per la propria clientela ed è gratificante ogni volta che abbiamo questo tipo di feedback.

 

 

 

 

Il Dottor Sassi si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1985 presso l’Università degli Studi di Torino presso la quale, nel 1989, ottiene la specializzazione in Odontostomatologia e Protesi Dentale con pieni voti. Sempre a Torino frequenta i corsi annuali di Implantologia ed Implantoprotesi (1991, Dott. G. Traversa) e di Parodontologia Clinica e Chirurgica (1995, Clinica Sicor, Prof.ri G. Corrente e R. Abundo). Dopo aver preso parte, nel 2008, al corso di perfezionamento in Chirurgia Piezoelettrica (Lecce, Dott. A. Palermo), consegue il master annuale in Chirurgia Orale ed Implantare avanzata nel 2010 presso l’Università degli Studi di Chieti-Pescara. Nel 2012 frequenta il corso formativo e di accreditamento alla Regione Piemonte per l’utilizzo dei Componenti Emoderivati in Chirurgia Orale presso l’Università degli Studi di Torino (Dott. M. Mozzati). Dal 1986 esercita la libera professione odontoiatrica e dal 1989 è contitolare di Studio Associato in Casale Monferrato (AL), con particolare attenzione nei confronti della riabilitazione protesica implanto supportata, perfezionandosi nelle tecniche di innesto per la rigenerazione tissutale ed ossea. Svolge attività di consulenza come chirurgo ed implantologo in Acqui Terme, Aosta, Asti, Torino. 



‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: SN4CSRI
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo