Strumentazione ultrasonica per il trattamento parodontale non chirurgico

 trattamento parodontale non chirurgico

In odontoiatria e, ancor di più in parodontologia, da sempre si sottolinea l’importanza di una regolare igiene orale professionale al fine di promuovere la prevenzione di malattie a denti e gengive.

Tale presupposto, condiviso dalla maggior parte dei clinici e in linea con le più recenti evidenze scientifiche (Linee Guida EFP 2020), ha permesso la diffusione di una maggiore consapevolezza del ruolo della salute orale come riflesso del benessere dell’intero organismo.

In quest’ottica, diverse aziende leader nella profilassi dentale hanno contribuito alla realizzazione di apparecchiature in grado di effettuare trattamenti efficaci e poco invasivi per l’igiene orale professionale, caratterizzati da una elevata versatilità e applicabilità su diverse condizioni cliniche, che garantiscono un estremo comfort per il paziente.


Trattamento parodontale non chirurgico: un caso clinico

Negli ultimi anni la letteratura scientifica ha permesso di consolidare sempre di più l’utilizzo della strumentazione ultrasonica nel trattamento parodontale non chirurgico.

Presentiamo il caso di una paziente con parodontite Stadio III Grado C.1 trattato con Varios Combi Pro NSK, realizzato a cura del GP Team (Dr.ssa Elena Andolfi, Dr.ssa Chiara Galano, Chiara Rendina Studentessa in Igiene Dentale e Dott. Guerino Paolantoni).


Iniziamo il trattamento parodontale effettuando una decontaminazione del biofilm sopra gengivale attraverso il trattamento con air polishing2.

La macchina ha in dotazione due tipologie di polveri da utilizzare con il manipolo dell’air polishing.

La “Flash Perl” è una polvere di bicarbonato a base di calcio, per decontaminazione sopragengivale, delicata sulla superficie dei denti e sui tessuti molli, consente la rimozione di placca e di pigmentazioni estrinseche.

La “Perio-Mate Powder” è una polvere a base di glicina, per trattamenti sottogengivali di tasche parodontali e perimplantari, con una granulometria <45 μm3.

varios-nsk-revello

La fase successiva è poi quella della strumentazione4 : sul manipolo ultrasonico è possibile montare le diverse punte per la strumentazione sia sopragengivale (NSK ‘Gingival’), che sottogengivale (NSK ‘Periodontal’), selezionando il programma in uso (sopragengivale, sottogengivale o ad ultrasuoni), il livello di potenza (10 livelli) ed il

volume dell’acqua, per rendere sempre più personalizzato il trattamento dei nostri pazienti. (FIG.3)

Inoltre, la disposizione dei tasti di comando sia sul display che al pedale ottimizza il lavoro del clinico rendendolo più ergonomico.

Terminata la terapia causale, monitoriamo nel corso dei vari richiami la guarigione dei tessuti e la stabilità della salute parodontale ottenuta esclusivamente con la Terapia Parodontale Non Chirurgica 5. (FIG.4)

L’ultimo modello proposto dall’azienda NSK è il “VARIOS COMBI PRO”.

La Varios Combi Pro NSK permette al clinico di lavorare in maniera confortevole sfruttando le varie funzioni di trattamento ultrasonico ed air polishing per applicazioni sopragengivali e sottogengivali, garantendo un efficace controllo del biofilm ed un'accurata igiene professionale.



nsk-caso-varios-revello


FIG. 1: Baseline. Paziente donna, con parodontite di Stadio III Grado C.


nsk-caso-varios-revello

 

FIG. 2: Decontaminazione sopragengivale dei tessuti duri e molli, attraverso l'utilizzo del manipolo air polishing con la polvere Flash Perl.


nsk-caso-varios-revello


FIG. 3:
Strumentazione sopra e sottogengivale con l'ausilio della punta

G16, ideale per trattare i siti frontali e con morfologia stretta di pazienti con fenotipo gengivale sottile.



nsk-caso-varios-revello 

FIG. 4 : Guarigione ad 1 anno dei tessuti parodontali, trattati esclusivamente con terapia parodontale non chirurgica

 

 

 

 

 

Bibliografia

1) Maurizio S Tonetti, Henry Greenwell, Kenneth S Kornman. Staging and grading of periodontitis: Framework and proposal of a new classification and case definition. J Periodontol 2018 Jun;89 Suppl 1:S159-S172.

2) Sabrina Carvalho Gomes, Rachel Romagna, Vanessa Rossi, Paula Chiattone, Corvello Patrícia, Daniela Melchiors Angst. Supragingival treatment as an aid to reduce subgingival needs: a 450-day investigation. Braz. oral res. 28 (1) 2014

3) Gregor J Petersilka. Subgingival air-polishing in the treatment of periodontal biofilm infections. Periodontol 2000 2011 Feb;55(1): 124-42.

4) Jeanie Suvan, Yago Leira, Federico Manuel Moreno Sancho, Filippo Graziani, Jan Derks, Cristiano Tomasi. Subgingival Instrumentation for Treatment of Periodontitis. A Systematic Review. J Clin Periodontol 2020 Jul;47 Suppl 22:155-175.

5) Carolina Manresa, Elena C Sanz-Miralles, Joshua Twigg, Manuel Bravo. Supportive periodontal therapy (SPT) for maintaining the dentition in adults treated for periodontitis. Cochrane Database Syst Rev 2018 Jan 1;1(1):CD009376.

‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: SN4CSRI
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo