Software gestionale negli studi odontoiatrici: ecco i benefici

software gestionale

Avvalersi di un software gestionale per studi dentistici è molto importante al giorno d’oggi ed è un passo che non può essere ulteriormente rimandato. Rappresenta uno strumento prezioso per gestire al meglio (e far crescere) diverse aree. In particolare, è possibile gestire al meglio:

·        le pratiche amministrative

·        gli appuntamenti

·        la conservazione delle cartelle cliniche

·        la contabilità e la fatturazione

·        le iniziative di marketing

·        gli acquisti e il magazzino

 

Sostanzialmente un sistema gestionale è fondamentale in ogni aspetto della direzione di uno studio dentistico, perché fornisce supporto a livello organizzativo e aiuta ad avere un quadro sull’andamento economico e finanziario dell’attività.

 

Scegliere un software gestionale per il proprio studio dentistico può essere un processo lungo, comunque è importante partire dall’analisi dei propri bisogni, priorità e criticità. In una intervista pubblicata su Infodent, il dott. Francesco Gallo, Managing Director di Elite Computer Italia (Gruppo OrisLine), sostiene che oggi i “ principali software presenti sul mercato italiano sono stati ideati per rispondere alle esigenze di studi odontoiatrici di diversa tipologia, quelli mono-professionali, quelli più strutturati fino ad arrivare ai grandi network. Grazie a queste caratteristiche, col tempo, si è superata la tendenza a sviluppare soluzioni su misura, in favore di prodotti di mercato, ricchi di funzionalità già disponibili ed in grado di soddisfare le esigenze più specifiche. Inoltre, i diversi gestionali, si sono evoluti per coprire il segmento di mercato a cui si rivolgono, garantendo conformità normativa, aggiornamenti continui e supporto efficace (..)”.

 

 

Una gestione informatizzata dell’area clinica

Una importante funzione sempre più diffusa tra i migliori software gestionale in commercio è legata alla gestione informatizzata degli aspetti clinici. Il sistema aiuta l’odontoiatra a mantenere il controllo sul piano di cura, coinvolgendo il paziente nel processo decisionale, rafforzando così il rapporto di fiducia con l’odontoiatra.

Un’altra caratteristica sempre più apprezzata è avere la possibilità di avvisare prontamente per tempo i pazienti e coinvolgerli nella prenotazione delle visite, o acquisire nuovi pazienti grazie a campagne di marketing.

 

 

Cosa è XDENT?

XDENT è un software gestionale odontoiatrico capace di rispondere a tutte le esigenze di professionisti attenti ad ogni aspetto del proprio studio, da quelli prettamente medici a quelli amministrativi e organizzativi, grazie alla sua struttura modulabile.

Consente una gestione completa della scheda paziente, una pianificazione attenta ed automatizzata degli appuntamenti e una gestione smart della sala d’attesa. Efficiente anche sul piano della reportistica, XDENT fornisce rapporti, che possono riguardare ogni aspetto dell’analisi economica e operativa dello studio.

 

Le principali caratteristiche:

·        Software realmente multipiattaforma: compatibile con i maggiori sistemi operativi macOS, Windows e Linux

·        Modulare e scalabile

·        GDPR compliant

·        Soluzione cloud e fruibile in mobilità

 

Vuoi saperne di più? Scarica subito la brochure di approfondimento su XDENT.


‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: SN4CSRI
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo