Odontoiatria digitale: rivoluzione dei flussi di lavoro e incremento dell’efficienza

Odontoiatria digitale

Le tecnologie digitali stanno cambiando rapidamente il modo di pensare l’odontoiatria e l’ortodonzia, velocizzando la diagnostica, snellendo i processi produttivi dei manufatti, degli apparecchi e dei modelli, riducendo gli errori e consentendo l’introduzione di nuovi materiali nella lavorazione delle protesi dentali.

L’ingresso delle tecnologie digitali ha avvantaggiato anche molti studi odontoiatrici consentendo loro di incorporare la produzione.


Perché passare al digitale?

Vantaggi e benefici delle nuove tecnologie

I vantaggi di passare ad una odontoiatria digitale sono riscontrabili in diversi ambiti:

  • archiviazione,
  • diagnostica,
  • progettazione e design,
  • ottimizzazione dei processi,
  • maggiore continuità nel mantenimento di standard di esecuzione dei manufatti.


Digitalizzazione e standard qualitativi dei restauri.

La produzione tramite macchinari digitali, quali stampanti 3D e fresatori, che lavorano sulla base di scansioni della bocca del paziente, riduce il margine d’errore dovuto a fattori umani, offrendo maggiore continuità in termini di accuratezza e precisione in ogni fase del flusso di lavoro. Questo è un importante vantaggio rispetto all’odontoiatria analogica che richiede un interscambio fisico e continuo di informazioni e materiali tra studio e laboratorio.


Diagnostica digitale: esami più brevi, più accurati e migliore percepito dei pazienti in termini di sicurezza.

A questi vantaggi si aggiungono anche l’ottimizzazione dell’emissione di Raggi X. Infatti, l’esposizione è notevolmente ridotta durante l’esame e le immagini radiografiche sono in altissima definizione, il che aiuta la condivisione e la comunicazione tra medico e paziente.


Flussi digitali ottimizzati.

Efficienza, ottimizzazione dei tempi, riduzione dei margini di errore

La pianificazione e la progettazione d’interventi e trattamenti con il supporto di simulazioni virtuali, consente procedure sempre meno invasive e con una migliore compliance.


Digitalizzazione odontoiatrica, pianificazione virtuale degli interventi, minima invasività e comfort del paziente

La simulazione virtuale di un intervento odontoiatrico, che sia semplice o complesso, può presentare sempre un certo numero di variabili. Con la scansione digitale, la modellizzazione 3D della bocca del paziente e l’impiego di software ad hoc è possibile pianificare operazioni come l’inserimento di impianti dentali e far fronte precocemente ad eventuali imprevisti.


Benefici fiscali 2022 per lo studio digitale

Andiamo ad analizzare ora in forma schematica i principali benefici disponibili nel 2022, suddivisi per tipologia di bene e acquirente.  

Per i professionisti


2022

ALIQUOTA

COMPENSAZIONE

BENE STRUMENTALE QUALSIASI TIPOLOGIA

6%

3 ANNI




Per le imprese, ovvero le organizzazioni societarie come S.r.l., S.n.c., ecc. oppure un laboratorio odontotecnico.


2022

ALIQUOTA

COMPENSAZIONE

BENE STRUMENTALE TRADIZIONALE

6%

3 anni

BENE STRUMENTALE INDUSTRIA 4.0

40%

3 anni

BENE IMMATERIALEINDUSTRIA 4.0

20%

3 anni


 Vorresti digitalizzare il tuo studio? Richiedi subito una consulenza One2One.


‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: AU7YEU4
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo