Nuova direttiva radioprotezione e implicazioni in ambito odontoiatrico

direttiva radioprotezione

Il 31/07/2020 è stato approvato il Decreto Legislativo n. 101 che adotta la direttiva europea Euratom 2013/59 e abroga e sostituisce tutti i provvedimenti di legge esistenti sulla protezione dalle radiazioni in tutti gli ambiti (medico, industriale, energetico ecc. ecc.).

Il nuovo decreto ha razionalizzato l’aspetto normativo, confermato i requisiti e gli obblighi precedenti e ampliato i compiti del responsabile di impianto radiologico (RIR).

Le ricadute pratiche per gli odontoiatri sono concentrate sulla ridefinizione di procedure e responsabilità, mentre non ci sono cambiamenti per quanto riguarda la possibilità di usare le apparecchiature radiologiche in studio.

Inoltre le raccomandazioni sul corretto utilizzo della Cone-Beam, espresse nella Circolare del 29/05/2010, sono diventate procedura ufficiale di riferimento.

 


FAQ per il Settore Odontoiatrico

La seguente tabella contiene le risposte alle domande più comuni. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi approfondimento non fosse inoltre sviluppato nel paragrafo dedicato.

 

Domanda

Risposta

Note

Il D.Lgs. 101 riguarda solo le Cone‑Beam 3D?

NO

 

è un provvedimento che riguarda la radioprotezione in tutti gli ambiti, incluso la radiologia dentale

Nel D.Lgs. 101 viene vietato l’uso della Cone-Beam 3D agli odontoiatri?

NO

 

vengono esplicitati i requisiti per la corretta e sicura gestione di tutte le attività radiodiagnostiche

Sono stati introdotti nuovi limiti per l’uso degli esami Intraorali ed Extraorali 2D e 3D?

NO

 

non ci sono cambiamenti rispetto al passato

Sono stati introdotte nuove forme di responsabilità?

SI

 

è stata meglio definita ed estesa la funzione della figura del Responsabile Impianto Radiologico (RIR)

Chi può fare il Responsabile Impianto Radiologico (RIR?)

-

a.       il titolare

b.       un radiologo esterno

c.        un fornitore di servizi specializzato (contattateci per maggiori info)

Il titolare di uno studio monoprofessionale può fare il Responsabile Impianto Radiologico?

SI

 

se è medico o odontoiatra

Il titolare di uno studio associato può fare il Responsabile Impianto Radiologico?

 

SI

 

se è medico o odontoiatra

Il titolare di uno studio con assetto societario (S.r.l., S.a.s. ecc. ecc.) può fare il Responsabile Impianto Radiologico?

SI

 

se è medico o odontoiatra

A chi si deve rivolgere il titolare dello studio per conoscere come ottemperare alle nuove disposizioni?

-

Al suo esperto qualificato

 


‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: SN4CSRI
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo