Nuova direttiva radioprotezione e implicazioni in ambito odontoiatrico

direttiva radioprotezione

Il 31/07/2020 è stato approvato il Decreto Legislativo n. 101 che adotta la direttiva europea Euratom 2013/59 e abroga e sostituisce tutti i provvedimenti di legge esistenti sulla protezione dalle radiazioni in tutti gli ambiti (medico, industriale, energetico ecc. ecc.).

Il nuovo decreto ha razionalizzato l’aspetto normativo, confermato i requisiti e gli obblighi precedenti e ampliato i compiti del responsabile di impianto radiologico (RIR).

Le ricadute pratiche per gli odontoiatri sono concentrate sulla ridefinizione di procedure e responsabilità, mentre non ci sono cambiamenti per quanto riguarda la possibilità di usare le apparecchiature radiologiche in studio.

Inoltre le raccomandazioni sul corretto utilizzo della Cone-Beam, espresse nella Circolare del 29/05/2010, sono diventate procedura ufficiale di riferimento.

 


FAQ per il Settore Odontoiatrico

La seguente tabella contiene le risposte alle domande più comuni. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi approfondimento non fosse inoltre sviluppato nel paragrafo dedicato.

 

Domanda

Risposta

Note

Il D.Lgs. 101 riguarda solo le Cone‑Beam 3D?

NO

 

è un provvedimento che riguarda la radioprotezione in tutti gli ambiti, incluso la radiologia dentale

Nel D.Lgs. 101 viene vietato l’uso della Cone-Beam 3D agli odontoiatri?

NO

 

vengono esplicitati i requisiti per la corretta e sicura gestione di tutte le attività radiodiagnostiche

Sono stati introdotti nuovi limiti per l’uso degli esami Intraorali ed Extraorali 2D e 3D?

NO

 

non ci sono cambiamenti rispetto al passato

Sono stati introdotte nuove forme di responsabilità?

SI

 

è stata meglio definita ed estesa la funzione della figura del Responsabile Impianto Radiologico (RIR)

Chi può fare il Responsabile Impianto Radiologico (RIR?)

-

a.       il titolare

b.       un radiologo esterno

c.        un fornitore di servizi specializzato (contattateci per maggiori info)

Il titolare di uno studio monoprofessionale può fare il Responsabile Impianto Radiologico?

SI

 

se è medico o odontoiatra

Il titolare di uno studio associato può fare il Responsabile Impianto Radiologico?

 

SI

 

se è medico o odontoiatra

Il titolare di uno studio con assetto societario (S.r.l., S.a.s. ecc. ecc.) può fare il Responsabile Impianto Radiologico?

SI

 

se è medico o odontoiatra

A chi si deve rivolgere il titolare dello studio per conoscere come ottemperare alle nuove disposizioni?

-

Al suo esperto qualificato

 


‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: SN4CSRI
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi