Il ruolo del Defibrillatore in uno Studio dentistico

Defibrillatore Automatico

L’acronimo DAE si utilizza comunemente per indicare un Defibrillatore Automatico Esterno, strumento dotato di due piastre adesive che, applicate sul torace nudo del paziente, sono in grado di intercettare una aritmia maligna (tipicamente la fibrillazione ventricolare o la tachicardia ventricolare senza polso) ed intervenire con una scarica adeguata che “resetta” il muscolo cardiaco ripristinando un corretto ritmo sinusale.

Come funziona il defibrillatore?

Il DAE è studiato in modo che l’uso sia semplice: dovendo essere impiegato in ambiente extra-ospedaliero, esonera il soccorritore dalla diagnosi in quanto analizza automaticamente il ritmo cardiaco e determina con precisione e assoluta sicurezza se la defibrillazione è necessaria. Una voce guida fornirà in tempo reale le istruzioni sulle modalità di intervento nei riguardi della vittima di arresto cardiaco. All’uso del defibrillatore va anche associata una corretta RCP (Rianimazione Cardio-Polmonare) per garantire un’alta percentuale di successo e scongiurare danni cerebrali permanenti; per queste ragioni, è utile seguire un corso di formazione con rilascio di certificazione ed abilitazione all’uso del defibrillatore.

In quali casi è necessario usare il defibrillatore nello studio dentistico?

Generalmente sono rare le eventualità in cui l’uso del defibrillatore si renda necessario; tuttavia, può accadere che
  • una anestesia possa scatenare un arresto cardiaco nel paziente;
  • la paura e l’ansia di andare dal dentista possa indurre nei pazienti uno stato di tensione tale da innescare reazioni negative che, se associate a patologie comuni come l’ipertensione, sfocino in un arresto cardiaco.

Come scegliere il defibrillatore

La miglior scelta di un dispositivo salvavita deve essere ponderata su standard oggettivi di affidabilità costruttiva, qualità e semplicità d’uso, non solo sul prezzo.
Un buon defibrillatore deve rispondere ai seguenti requisiti:
  • Sempre pronto all’uso grazie agli auto-test completi giornalieri
  • Adatto per utilizzo adulto e pediatrico
  • Garanzia lunga durata (8 anni)
  • Affidabilità del produttore per la gestione del post-vendita

La Legge

La normativa vigente obbliga in alcune Regioni e consiglia in altre la presenza di un DAE negli ambulatori delle strutture sanitarie (se non rapidamente ottenibile nella stessa struttura sanitaria) e nelle strutture ambulatoriali (studi medici, ambulatori dentistici, ambulatori delle ASL, ecc…), luoghi in cui si pratica attività sanitaria ovvero prestazioni di chirurgia ambulatoriale, diagnostiche e terapeutiche invasive. Lo Studio odontoiatrico rientra a pieno titolo tra i luoghi in cui si consiglia di tenere un DAE. Dotando lo studio di un defibrillatore semiautomatico esterno e formando tutto il personale dello studio (segretarie comprese), in caso di emergenza cardiaca, ognuno saprà esattamente come intervenire, con la corretta esecuzione delle manovre salvavita.

Sei interessato ad avere un defibrillatore cardiaco per il tuo studio? Scopri di più su Cardiolife AED-3100 di Nihon Kohden.


‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: AU7YEU4
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo