Due domande da farsi prima di acquistare dei guanti

guanti odontoiatria

I guanti sono un anello fondamentale del controllo delle infezioni di uno studio odontoiatrico: è necessario utilizzarli ogni volta in cui c’è rischio di contatto con sangue, saliva, materiali infetti o mucose.

Al momento di scegliere quali guanti utilizzare, è fondamentale rispondere principalmente a due domande.

 

Stai utilizzando la giusta tipologia di guanti per il tuo lavoro?

Gli studi odontoiatrici utilizzano tre tipi di guanti medicali, ognuno con uno scopo preciso e per situazioni ben definite:

  • Guanti per visita/esplorazione: monouso, non sterili; solo per procedure non chirurgiche, così come igiene orale, ecc.
  • Guanti chirurgici: monouso e sterili; devono essere utilizzati nelle situazioni in cui è necessaria la sterilità, come implantologia e chirurgia orale.
  • Guanti antitaglio: sono riutilizzabili, spessi e più resistenti ad oggetti appuntiti o agenti chimici; da usare durante la detersione e disinfezione dello strumentario e della manipoleria.


Al momento di acquistare i guanti per visita e chirurgici è fondamentale verificare che siano registrati come dispositivo medico. Deve essere chiaramente indicato sulla scatola e garantisce che il prodotto rispetti i parametri normativi per l’utilizzo in ambienti sanitari.

Tutti i guanti Centra sono Dispositivi Medici registrati e rispettano le norme europee EN relative ai prodotti per uso odontoiatrico.


Sono i guanti giusti per te?

Questo dipende anche dalle sensazioni personali: deve “calzare come un guanto”, ossia essere della giusta misura.
A questo punto si possono scegliere guanti più performanti o più confortevoli durante l’utilizzo:

  • con polvere per una calzata più veloce
  • senza polvere per ridurre le allergie: la polvere viene tolta con il cloro (i guanti sono gialli, ad esempio i Basic) oppure con uno strato di polimero (rimangono bianchi, come i Silicomfort)
  • zigrinati o a nido d’ape per una miglior presa (ad esempio gli Ultracomfort)
  • con aggiunta di aloe vera che lasciano la pelle più idratata (ad esempio AloeCare)

I guanti più utilizzati in odontoiatria sono in lattice, in vinile o in nitrile. Anche se i guanti in lattice sono da anni i più usati, oggi molti dentisti hanno iniziato ad utilizzare guanti sintetici per prevenire possibili allergie al materiale. La principale tipologia sono i guanti in nitrile, che hanno un’eccellente resistenza agli strappi ed agli agenti chimici ed una buona elasticità e tattilità, come ad esempio i Nitrile Premium.

 

Alcuni consigli utili per utilizzare i guanti

  • asciugare completamente le mani
  • togliere gli anelli e tenere corte le unghie
  • mai lavare, disinfettare o sterilizzare i guanti per visita o quelli chirurgici
  • utilizzare creme specifiche per mani in grado di riparare e prevenire la formazione di ispessimenti cutanei, eczemi, screpolature, tagli, arrossamenti, dermatiti causati dall'uso intenso di guanti come Kease Crema Mani.


 

‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: AU7YEU4
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo