Disordini muscoloscheletrici ed ergonomia dello scaler

Scaler

La scelta di un design particolare di uno scaler o una curette può avere implicazioni determinanti sul clinico e sul paziente. La scelta proattiva dello strumento migliore incide notevolmente nella strategia volta alla prevenzione di dolori e a proteggere la salute della mano dell’operatore, così come aggiungere comfort al paziente.


Disordini muscoloscheletrici (MSDs)

I MSDs non sono né rari né infrequenti tra gli operatori dentali. Gli igienisti dentali in particolare sono molto più a rischio di dolori cronici, per la natura ripetitiva dei movimenti che esercitano nell’operato della loro professione. I MSDs sono definiti come traumi a ossa, articolazioni, legamenti, tendini, cartilagine, nervi, vasi e/o muscoli delle mani, braccia, collo, schiena, gambe.

Molta attenzione alla diagnosi e conseguente trattamento devono essere tanto immediati quanto l’insorgenza dei primi sintomi e segni. Si potrebbero provare dolori, fastidi, rigidezza o bruciore muscolari così come stanchezza, contrazioni, malditesta fino a disturbi del sonno. Similmente si potrebbero presentare crepitii articolari, formicolii, infiammazioni, debolezza fino a movimenti limitati.

Il dolore sopraggiunge improvvisamente e incessantemente, gravando sulla performance professionale e diventando causa di impossibilità di godere del proprio lavoro (e di una buona qualità di vita).


Ergonomia è prevenzione

Non si può assumere di mantenersi in salute se non si considera l’ergonomia. In particolar modo per quegli igienisti dentali che lavorano abitualmente con ablatori manuali, fare scelte ergonomiche che evitino stress e dolori alla mano e al polso, prevengono problematiche a lungo termine associate con i MSDs.

Lo sforzo inevitabile che si esercita per sostenere lo strumento tra pollice e indice, la tensione ripetitiva e i microtraumi cumulativi possono essere acuiti da scelte (più o meno consapevoli) anti-ergonomiche: strumenti troppo pesanti (>25gr), manici troppo sottili (<0.6mm) o lisci, forma inadeguata che non agevoli la rotazione tra le dita dello strumento nell’adattamento alla superficie dentale, strumenti non ben bilanciatio non affilati correttamente.

Stessa considerazione per la postura dell’operatore, l’equipaggiamento e l’ambiente: un fulcro debole, un’impugnatura inaccurata (i.e. articolazioni digitali tendenti all’iperestensione), poca visibilità o illuminazione, così come uno squilibrio tra attività clinica e stili di vita possono essere di impatto negativo sulla salute generale del clinico.


Ergonomia è scienza

Il design di uno strumento ergonomico non può essere il pensato da un’intuizione o basato su presupposti teorici: è necessario che sia il risultato di prove empiriche. TrueFit Technology è una tecnologia che si avvale di particolari sensori che, per prima in campo odontoiatrico, da’ voce a un approccio scientifico all’ergonomia. Questo sistema di processo di sviluppo iterativo è in grado di misurare la sensibilità tattile nonché la pressione esercitata sulla superficie dentale. Grazie ad un particolare software creato per questa particolare indagine di sviluppo, il dipartimento di ricerca di HuFriedyGroup ha potuto raccogliere 2878320 dati con il contributo di igienisti dentali in diversi paesi del globo che, senza condizionamenti di brand ne preferenze di prodotti, hanno testato numerosi design di manici di ablatori manuali presenti sul mercato.

I dati raccolti sono stati elaborati da un sistema analitico, terzo e esterno all’industria dentale. L’approccio step-by-step seguito dal metodo “progettare-testare-revisionare” ha permesso di porre evidenza su fattori chiave quali la riduzione della forza di pressione digitale sul manico e pressione della parte lavorante dello strumento sulla superficie dentale. Gli strumenti Harmony sono i primi con un design risultato da dati scientifici.


Guarda e prova

Il manico Harmony è ideale per una impugnatura a penna modificata: la forma a clessidra invita e migliora la posizione dei polpastrelli durante il movimento di pressione laterale congiunto a quello di trazione, proprio dell’ablazione. Inoltre, la diversità di diametri lungo il manico permette il cambiamento costante di posizione delle dita nelle differenti aree di trattamento delle arcate dentali, invitando così a riassettare e non irrigidire la muscolatura della mano nel corso dell’operato, evitando quindi crampi e dolori. 

La superficie zigrinata con un disegno a doppia elica del manico assicura una presa sicura e facilitata. I risultati finali sono molto incoraggianti: c’è una consistente diminuzione del 65% (rispetto ad altri manici di strumenti che si definiscono ergonomici) della forza di presa sul manico e una forza di pressione sul dente diminuita del 37% (rispetto ai manici dei brand leader competitivi), risultando in maggior confort del paziente senza rinunciare all’efficienza dello strumento.

La combinazione ottenuta da queste nuove caratteristiche con la tecnologia EverEdge 2.0 di lunga stabilità della affilatura della lama (72% maggiore rispetto ai brand leader competitivi) testimonia l’evidenza di efficienza, confort e ergonomia in un unico strumento.




Curriculum Vitae Dr.ssa Pejrone Consolata

La dr.ssa Pejrone ha un Certificate Degree in Dental Hygiene ottenuto alla Forsyth School for Dental Hygienists a un Associate Degree in Science in Dental Hygienists della Northeastern University di Boston (USA).

Ha esteso l’abilitazione con il Certificate of Expanded Functions for Dental Hygienists presso la UCLA Los Angeles (USA). Dopo aver completato il diploma di laurea all’università di Genova ha frequentato presso la Cattedra di Pedodonzia all’Università di Milano il post-graduate in Odontoiatria Preventiva e di Comunità OMS. Ha ottenuto il Master in Odontoiatria Preventiva all’Università La Sapienza di Roma. Insegnante e tutor clinico per più di 25 anni al CLID della Dental School di Torino.


 

Bibliografia

  1. Netanely S, Luria S, Langer D. Musculoskeletal disorders among dental hygienists and students of dental hygiene. Int J Dent Hyg. 2020; 18(2): 210-216.
  2. Hayes M, Cockrell D, Smith DR. A systematic review of musculo skeletaldisorders among dental professionals. Int J Dent Hyg. 2009; 7(3): 159-65.
  3. Lalumandier JA, McPhee SD. Prevalence and risk factors of hand problems and carpal tunnel syndrome among dental hygienists. J Dent Hyg. 2001; 75(2):130-4.
  4. Rempel D, Lee DL, Dawson K, Loomer P. The effect of periodontal curette handle weight and diameter on arm pain: a four-month randomized controlled trial. J Am Dent Assoc. 2012 Oct; 143(10):1105-13.
  1. Mulimani P, Hoe VC, Hayes MJ, Idiculla JJ, Abas AB, Karanth L. Ergonomic interventions for preventing musculoskeletal disorders in dental care practitioners. Cochrane Database Syst Rev. 2018; 10(10):CD011261.
  1. Dong H, Barr A, Loomer P, Laroche C, Young E, Rempel D. The effects of periodontal instrument handle design on hand muscle load and pinch force. J Am Dent Assoc. 2006; 137(8):1123-30.
  2. Dong H, Loomer P, Barr A, Laroche C, Young E, Rempel D. The effect of tool handle shape on hand nuscle load and pinch force in a simulated dental scaling task. Appl Ergon. 2007; 38(5); 525-531.
  3. Michalak-Turcotte C. Controlling dental hygiene work-related musculoskeletal disorders: the ergonomic process. J Dent Hyg. 2000; 74(1):41-48.
  4. Villanueva A, Dong H, Rempel D. A biomechanical analysis of applied pinch force during periodontal scaling. J Biomech. 2007; 40(9): 1910-15.
  5. Hayes MJ. The effect of stainless steel and silicone instruments on hand comfort and strength: a pilot study. J Dent Hyg. 2017; 91(2):40-44.
  6. Villa-Forte A. Musculoskeletal pain. Merck Manual Consumer Version Updated Feb 2021.Accessed Jan 7, 2022.https//www.merckmanuals.com/home/bone, joint,-and-muscle-disorders/symptoms-of-musculoskeletal-disorders/musculoskeletal-pain.

 

‹ Indietro

CONTATTI

+39 045 823 8611
+39 045 823 8612
info@revello.net
PEC: revello@revellospa.it
Codice SDI: AU7YEU4
Codice NSO: P9E003QO
Sede centrale: Via Enrico Fermi, 20 - 37135 Verona
Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo

RICHIEDI INFORMAZIONI

I campi contrassegnato con * sono obbligatori
Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy. Leggi
Presa visione dell' informativa riportata qui autorizzo il trattamento dei dati come descritto in informativa per le finalità di Marketing Diretto (finalità 1.B) – campo facoltativo